Veronica Bono

Sono Veronica Bono, ho 33 anni e vivo a Santhià da sempre. In questa breve presentazione descriverò i motivi per cui ho deciso di intraprendere questa avventura elettorale e vi parlerò un po’ di me.

Header illustration Header illustration
Veronica Bono Foto Profilo Veronica Bono Foto Profilo

Perchè mi sono candidata

In primis perché desidero impegnarmi in prima persona per essere utile alla mia città portando avanti gli obiettivi programmatici della lista civica “Uniti per la Rinascita” che sostiene Alessandro Caprioglio candidato sindaco, cercando di concretizzarli anche attraverso il mio personale impegno, che assicuro sin da ora.

Le sfide mi piacciono soprattutto quando sono mirate a un obiettivo in cui credo. Concordo con la necessità di collaborare sempre, di confrontarsi con chi sta al fianco nel comune percorso intrapreso.

Sono una donna appagata dal suo lavoro e da un anno anche una mamma felice: il mio bimbo, Samuele, è giunto a coronare il mio percorso di vita, e con innocenza e amore mi (ri)insegna a vivere la quotidianità come una grande straordinaria scoperta. Da mamma/lavoratrice è ovvio che non ho una vita semplice e prevedibile, ma credo fermamente che il tempo si possa sempre trovare se esiste la volontà di tentare di garantire un futuro migliore per noi e per i nostri figli.

I miei punti fermi

Sono affidabile e puntuale, e posso tranquillamente affermare che la mia caparbietà e la mia determinazione mi consentono di non arrendermi alle prime difficoltà, ma di raggiungere con ogni sforzo l’obiettivo e farne tesoro. I valori in cui credo non hanno specificamente una “casa politica” ma, parafrasando un concetto che lessi tempo fa, è colui che “abita la casa” che mi ispira la fiducia della buona politica. In questo caso la mia scelta è caduta  senza remore o dubbi su Alessandro Caprioglio.

Il mio curriculum Vitae e Motivazionale 

Mi sono laureata in Scienze e Tecnologie Alimentari presso l’Università degli Studi di Milano dove nel 2014 ho conseguito il Dottorato di Ricerca in “Innovazione Tecnologica per le Scienze agro-alimentari e ambientali”. 

Il percorso di studi da me intrapreso mi ha portato a vivere una intensa quanto assai proficua esperienza all’estero per quattro mesi, che mi ha permesso di acquisire capacità didattiche, comunicative e organizzative ad ampio raggio.

Nel 2015 ho iniziato la mia carriera lavorativa come consulente aziendale in progetti di ricerca e sviluppo applicati a processi di trasformazioni alimentari e trascorsi sei mesi, ottenni il mio primo contratto a tempo indeterminato. Nel 2017 sono entrata a far parte dell’organigramma di un’azienda leader mondiale nel settore produttivo degli imballaggi flessibili ad alte prestazioni, con il ruolo di Project Manager in prodotti strategici e innovativi. Inoltre mi occupo anche della tutela aziendale con annessa gestione del know-how interno, procedure di brevettazione e management del portfolio brevetti e Intellectualproperty.

I miei hobby e le mie passioni

Sono una persona solare ed entusiasta, apprezzo il lavoro di squadra e amo stare fra la gente. Tra i miei hobby annovero certamente la musica, il teatro, la fotografia e i viaggi.

La mia passione più grande sin da bambina è però senza dubbio il Carnevale, che unita a quella per la musica mi ha portata a far parte della Banda cittadina di Santhià come Majorettes per ben otto anni oltre a essere stata figurante e poi carrista all’interno della manifestazione carnevalesca vera e propria. Ma la gioia più grande per me è stata quella di vestire i panni, nell’edizione del 2016 , della maschera principale della nostra millenaria tradizione, la “Majutin” coronando uno dei sogni nel cassetto di bambina.