Ivana Defabiani

Sono Ivana, anzi l’Ivana, nata nel 1955 a Varallo, uno dei cuori pulsanti della Valsesia.

Il destino mi ha condotta a Santhià, dove vivo tutt’ora.

Con la vivacità e la spontaneità dei vent’anni mi sono affacciata alla vita, al lavoro e…. alle terre d’acqua.

Integrazione ed ambientamento sono stati facili grazie alla mitezza del mio carattere ma, soprattutto, grazie al sostegno di amicizie come quelle offerte da Mirella, Antonella, Emanuela, Liliana e grazie alla mia famiglia. Per questo motivo mi sento santhiatese a tutti gli effetti.

Header illustration Header illustration
ivana defabiani Foto Profilo ivana defabiani Foto Profilo

Perchè mi sono candidata

L’adesione alla lista “ Uniti per la rinascita” va in primis ricercata nel nome stesso della nostra lista civica, precisamente nella parola rinascita, in quel richiamo al risveglio ed alla volontà di vita, precisamente di vita cittadina.

Quando l’ho sentito per la prima volta in un attimo sono affiorati i ricordi della comunità dinamica, esuberante, attiva ed accogliente che avevo conosciuto negli anni ’70 -80.

Rinascita anche per recepire e dar voce alle speranze di molti: non è poco. In seguito, ho apprezzato la schiettezza di Alessandro, quel suo riconoscersi non professionista della politica; un’ affermazione disarmante, nel senso letterale del termine, che ci dice il suo “scopo”: guardare dritto al cuore della gente ed ai suoi bisogni.

Per cui eccomi, a condividere franchezza e lealtà verso la Res Pubblica e verso i Beni Comuni, per aiutare ad individuare scelte adeguate e proporzionate alle necessità del nostro territorio: anche questo è senso e dovere civico.

I miei punti fermi

Il mio modello comportamentale può essere riassunto nella esortazione latina “festina lente” : muoversi, agire ma con estrema prudenza.

Mai ferma e mai scontata perché di fatto sono una persona curiosa: curiosità e riflessione scandiscono i miei passi e modellano le mie azioni.

Alla tracotanza ed alla supponenza preferisco coltivare l’umiltà e la riconoscenza per poter essere come le spighe mature di Michel De Montaigne “Accade agli uomini veramente sapienti ciò che accade alle spighe di grano: si elevano e si innalzano, la testa dritta e fiera, finché sono vuote; ma quando sono colme e pregne di grano nella loro maturità, cominciano a diventar umili e ad abbassare il capo”.

Curriculum Professionale

Sotto l’aspetto formativo nasco come Maestra e continuo come Medico, attraverso un percorso educativo appagante, grazie a validi Docenti ed alle Suore, ed ancora in svolgimento -

Dal punto di vista professionale esercito l’attività di Medico Igienista presso la Struttura “Igiene degli Alimenti e della Nutrizione “ della ASL di Vercelli, occupandomi al momento di sicurezza alimentare, di acque potabili e delle relative problematiche ambientali.

Da anni collaboro con le Associazioni di Categoria presenti sul territorio Vercellese per la realizzazione di progetti formativi rivolti agli Operatori del Settore Alimentare.

Passioni

Amo la lettura, quasi tutti i generi narrativi, ma in particolare i romanzi storici, di avventura, i polizieschi, le fiabe e i fumetti.

Analogamente seguo con interesse e mi appassionano i film d’azione, i thriller, i gialli giudiziari ed i cartoni animati classici.

La mia predilezione, però, sono i giardini, gli orti botanici e gli arredi urbani, elementi che contribuiscono al benessere ed alla salute di tutti i cittadini.